Sporting Barge / Casati 3-0 (25/14 – 26/24 – 25/20)

Formazione Sporting Barge:
Nonnato D., Priotti A., Brignolo E.F., Macchia A. (Capitano), Saretto I., Arnaud A., Chauvie A., Gioannini F., Frencia G., Gerardi T., Savio E., (Libero), Cavalli E. (Libero) All. Napoletano P.

E’ un finale di stagione in crescendo per lo Sporting Barge: le ragazze guidate da Paolo Napoletano hanno infatti avuto ragione del Casati con una buona prestazione collettiva aggiungendo un altro importante tassello per la conquista del secondo posto finale che vale la promozione in prima divisione. Dopo la sconfitta con il Lancillotto, meritatamente primo in classifica, sono state solo vittorie, cedendo solamente due set nelle ultime sei partite.
Come già visto nelle ultime gare, il primo set è stato giocato immediatamente ad alti livelli e lasciando al pur bravo avversario pochissimo spazio di manovra: subito in vantaggio, le ragazze di casa hanno progressivamente aumentato il vantaggio chiudendo comodamente con il punteggio di 25 a 14.
Un pericoloso rilassamento generale ha rischiato di compromettere il secondo set: solo una caparbia rimonta ha consentito di recuperare i 10 punti di svantaggio accumulati agguantando sul filo di lana le ospiti (molto brave in difesa) e superandole poi di misura per 26 a 24.
Una volta riordinate le idee, il terzo e decisivo set non ha avuto sostanzialmente storia e ha ricalcato a grandi linee il primo: pochissimi errori, ottima ricezione ed efficacia nelle soluzioni di attacco e totale controllo della partita anche con l’innesto delle ragazze non ancora impiegate durante l’incontro.
Il prossimo incontro vede le ragazze dello Sporting affrontare giovedì 27 aprile l’ultima trasferta stagionale in quel di Santena.

Post correlati