CUS TORINO – 3S LUSERNA 3 – 1(13-25; 25-19; 25-19; 25-19)

3S LUSERNA: Arnaud A., Chauvie A., Carle L., Frencia G., Benso S., Gerardi T., Boasso R., Brunofranco T., Rossetto B., Cordin S., Vottero M. (L1), Ferrero Regis G. (L2) – Giai G. (All.)

Si interrompe contro il CUS la striscia positiva delle ragazze della Seconda Divisione. Dopo un primo set giocato in modo attento e concentrato travolgendo di fatto la squadra avversaria, le lusernesi sono state vittime di un vistoso calo di rendimento e concentrazione forse dovuto alla facilità con cui era iniziata la partita. Persa la fiducia, non c’è più stata la capacità mentale di rientrare in partita e a nulla sono valse le sostituzioni in corso d’opera. Ogni partita porta insegnamenti diversi e le ragazze devono farne tesoro per migliorarsi continuamente: l’avversario non è mai da sottovalutare e occorre sempre mantenere alta la concentrazione e la tensione in campo, anche quando le cose sembrano volgere al meglio.